WELCOME TO INVALUABLE
Be the first to know about
the latest online auctions.
Please enter a valid email address (name@host.com)
Sign Up »
PS: We value your privacy
Thank you!
 
 
Want to learn more
about online auctions?
Take a Quick Tour »
 
Invaluable cannot guarantee the accuracy of translations through Google Translate and disclaims any responsibility for inaccurate translations.
Show translation options

Lot 16: Aristaenetus. Ἀρισταινέτου ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί... Prima metà del XVIII secolo (Segue:) Lysias. Orazione intorno alla uccisione di Eratostene. (Segue:) Isokrates. [Sette orazioni]. Prima metà del XVIII secolo.

Libri Antichi e Rari

by FORUM AUCTIONS IN ITALY

October 27, 2016

Rome, RM, Italy

Live Auction
Sold
  • Aristaenetus. Ἀρισταινέτου ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί... Prima metà del XVIII secolo (Segue:) Lysias. Orazione intorno alla uccisione di Eratostene. (Segue:) Isokrates. [Sette orazioni]. Prima metà del XVIII secolo.
  • Aristaenetus. Ἀρισταινέτου ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί... Prima metà del XVIII secolo (Segue:) Lysias. Orazione intorno alla uccisione di Eratostene. (Segue:) Isokrates. [Sette orazioni]. Prima metà del XVIII secolo.
  • Aristaenetus. Ἀρισταινέτου ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί... Prima metà del XVIII secolo (Segue:) Lysias. Orazione intorno alla uccisione di Eratostene. (Segue:) Isokrates. [Sette orazioni]. Prima metà del XVIII secolo.
  • Aristaenetus. Ἀρισταινέτου ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί... Prima metà del XVIII secolo (Segue:) Lysias. Orazione intorno alla uccisione di Eratostene. (Segue:) Isokrates. [Sette orazioni]. Prima metà del XVIII secolo.
  • Aristaenetus. Ἀρισταινέτου ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί... Prima metà del XVIII secolo (Segue:) Lysias. Orazione intorno alla uccisione di Eratostene. (Segue:) Isokrates. [Sette orazioni]. Prima metà del XVIII secolo.
  • Aristaenetus. Ἀρισταινέτου ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί... Prima metà del XVIII secolo (Segue:) Lysias. Orazione intorno alla uccisione di Eratostene. (Segue:) Isokrates. [Sette orazioni]. Prima metà del XVIII secolo.
   
Looking for the realized and estimated price?

Description: Aristaenetus.Ἀρισταινέτου ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί... Prima metà del XVIII secolo (Segue:) Lysias. Orazione intorno alla uccisione di Eratostene. (Segue:) Isokrates. [Sette orazioni]. Prima metà del XVIII secolo. Manoscritto cartaceo (mm 229x170), composto di due unita' codicologiche scritte da due diverse mani, di 322 fogli complessivi. I. 100 carte non numerate, bianche le ultime due. Completo. testo greco e latino a fronte, su una colonna con numero di linee variabile. Rigatura a secco. II. 222 carte non numerate. Bianche le carte 3/4, 7/4, 15/3, 15/4, 55/3 e 55/4. Completo. Testo in italiano, su una colonna di 24 linee. Le prime carte della prima unita' codicologica presentano alcune macchie. Legatura coeva in cartonato d'attesa. Codice con barbe, in buono stato di conservazione. ll codice comprende, nella prima parte, il testo greco-latino delle ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί, dall'edizione bilingue curata da Josias Mercier, apparsa a Parigi nel 1595 e più volte ristampata nel XVII e nel XVIII secolo. A fronte delle Epistolae in lingua originale è copiata, con minime varianti, la versione latina, e di Mercier sono proposte anche le note filologiche apparse a corredo dell'edizione a stampa. Alla prima carta l'anonimo copista riporta la Praefatio apposta all'edizione del 1595 - in cui è presente anche un riferimento alla princeps plantiniana del 1566 -, con l'aggiunta di una precisazione finale circa l'uso, a margine delle carte del codice, delle lettere φθ per segnalare i luoghi corrotti. La seconda e più consistente parte del codice è dedicata ai retori ateniesi Lisia e Isocrate, dei quali sono esemplate, in sola versione italiana, alcune orazioni. Al testo della Orazione di Lisia intorno alla uccisione di Eratostene, seguono sette discorsi di Isocrate, tra cui lo spurio Ad Demonicum e il celebre Panegiricum composto nel 380 a.C., introdotto nel nostro manoscritto dalla intitolazione Il Panegirico orazione di Isocrate in cui studia di appaciare i Greci e movergli contro i Barbari. In calce all'ultima carta la sottoscrizione 'Genoua 13 8bre 1736'. Al tempo non vi era alcun volgarizzamento disponibile di Lisia, mentre di Isocrate nel 1555 Michele Tramezzino aveva dato alle stampe la versione italiana di Pietro Carrario. All'interno del codice è inoltre conservato un fascicolo di sedici carte, in cui la stessa mano individuabile nella seconda unità codicologica ha copiato alcune composizioni poetiche di occasione, per il matrimonio della nobile genovese Caterina Fieschi. Paper manuscript (229x170 mm), composed by two parts written by two different hands, of 322 leaves. I. 100 leaves not numbered, blank the last two. Complete. Text in Greek and Latin, on one column where the number of lines is variable. Blind-tooled rifling. II. 222 leaves not numbered. Blank fols. 3/4, 7/4, 15/3, 15/4, 55/3 and 55/4. Complete. Italian text, on one column of 24 lines. Some stains on the first leaves of the first part. Contemporary boards. Uncut copy, in good conditions. The codex contains, in the first part, the Greek-Latin text of the ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί from the bilingual edition edited by Josias Mercier, appeared in Paris in 1595 and more time reprinted during the 17th and the 18th Century. In front of the Epistolae in original language is copied, with few variations, the Latin version, and of Mercier are proposed some philological notes appeared as issue of the printing edition. On the first leaf the unknown copyist quotes the Praefatio of the edition of 1595 in which there is a reference to the Plantin princeps of 1566 - with the addition of the final clarification about the use, on the margin of the leaves of the codex, of the letters φθ to report the corrupt places. The second part of the codex is dedicated to the Athenian orators Lisia and Isocrate, of which are presented, in the only Italian version, some orations. On the text of the Oration of Lisia about the murder of Eratosthenes, follows seven speeches by Isocrates, among which the spurious spurio Ad Demonicum and the famous Panegiricum composed during the 380 a.C., introduced in the manuscript by the title Il Panegirico orazione di Isocrate in cui studia di appaciare i Greci e movergli contro i Barbari. On the last leaf the note 'Genoua 13 8bre 1736'. At the time there was no vernacular version of Lisia, while of Isocrated in 1555 Michele Tramezzino printed the Italian version of Pietro Carrario. In the codex is preserved the quire of sixteen leaves, in which the same hand of the second part has copied some poems of occasions, for the wedding of the Genoese noble Caterina Fieschi.

Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
 
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
 
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)