WELCOME TO INVALUABLE
Be the first to know about
the latest online auctions.
Please enter a valid email address (name@host.com)
Sign Up »
PS: We value your privacy
Thank you!
 
 
Want to learn more
about online auctions?
Take a Quick Tour »
 
Invaluable cannot guarantee the accuracy of translations through Google Translate and disclaims any responsibility for inaccurate translations.
Show translation options

Lot 301: Cacherano di Bricherasio Giovanni Francesco Maria. De' mezzi per introdurre, ed assicurare stabilmente la coltivazione e la popolazione nell'agro romano. Roma: dalle stampe del Barbiellini alla Minerva, 1785

Libri Antichi e Rari

by FORUM AUCTIONS IN ITALY

October 27, 2016

Rome, RM, Italy

Live Auction
Sold
  • Cacherano di Bricherasio Giovanni Francesco Maria. De' mezzi per introdurre, ed assicurare stabilmente la coltivazione e la popolazione nell'agro romano. Roma: dalle stampe del Barbiellini alla Minerva, 1785
  • Cacherano di Bricherasio Giovanni Francesco Maria. De' mezzi per introdurre, ed assicurare stabilmente la coltivazione e la popolazione nell'agro romano. Roma: dalle stampe del Barbiellini alla Minerva, 1785
Looking for the realized and estimated price?

Description: Cacherano di Bricherasio Giovanni Francesco Maria. De' mezzi per introdurre, ed assicurare stabilmente la coltivazione e la popolazione nell'agro romano. Roma: dalle stampe del Barbiellini alla Minerva, 1785. In-8° (mm 199x134). Pagine XIII, [1], LXXX, 406, [2]. Tre tavole incise su rame ripiegate fuori testo. Esemplare completo dell’errata. Legatura coeva in pergamena su piatti in cartone, titolo manoscritto al dorso; tagli spruzzati in rosso e in azzurro. Splendido esemplare. Al contropiatto anteriore notazione manoscritta 'L 803= Roma [...] :40:'. Prima edizione di questo trattato dedicato a papa Pio VI, con il quale Cacherano di Bricherasio delinea una via pratica e sperimentale alla volontà di riforma dimostrata dal pontefice. La prima parte del trattato prende le mosse dalla necessità di mutare del tutto il rapporto tra la città e la campagna: Roma era troppo grande, troppo popolata, priva di manifatture e di artigianato e viveva soltanto dei proventi dell'amministrazione, dei tribunali, del lusso. La sua situazione era notevolmente aggravata dal fatto che il territorio circostante era "mal coltivato o affatto incolto". Lo Stato doveva incamerare almeno una parte dell'Agro romano, lottizzarlo, assumendosi il compito della bonifica e dell'insediamento. Tutta la seconda parte dell'opera, invece, è dedicata a descrivere i villaggi che sarebbero stati così costruiti, con le loro chiese, i loro parroci e medici, tratti dai conventi e ospedali romani, rendendo così questi ultimi finalmente utili e attivi. "L'opera di Cacherano di Bricherasio di distacca da tutte le precedenti non solo perché scritta nella piena metà del secolo xviii quando le dottrine economiche e agrariesono assunte a dignità di scienza, ma per il suo chiaro valore che pone l'autore sul piano dei migliori scrittori economici dello Stato romano..." (E. Piscitelli, La Riforma di Pio VI e gli scrittori economici romani, Feltrinelli, 1958). Kress Italian, 537. 8° (199x134 mm). XIII, [1], 406, [2] pages. Three copper engraved plates, folding, out of text. Copy complete of the errata. Contemporary vellum over pasteboards, inked title on the spine. Sprickled red and azure edges. An amazing copy. On the front pastedown inked note 'L 803= Roma [...] :40:'. First edition of this work dedicated to Pope Pio VI, with which Cacherano di Bricherasio outlines a practical and experimental way of the will of reform demonstrated by the pontiff. The first part of the Treaty starts from the need to change the whole relationship between the city and the countryside : Rome was too big, too populous , without factories and craft and lived only of the administration proceeds , the courts , the luxury. His situation was greatly exacerbated by the fact that the surrounding area was "mal coltivato o affatto incolto". The State had to rake in at least part of the Agro Romano , dividing it , taking on the task of cleaning up and settlement. Throughout the second part of the work , however , it is devoted to describing the villages that would be so constructed , with their churches , their pastors and doctors , taken from Roman convents and hospitals , thus making them finally useful and active. "L'opera di Cacherano di Bricherasio di distacca da tutte le precedenti non solo perché scritta nella piena metà del secolo xviii quando le dottrine economiche e agrarie sono assunte a dignità di scienza, ma per il suo chiaro valore che pone l'autore sul piano dei migliori scrittori economici dello Stato romano..." (E. PISCITELLI, La Riforma di Pio VI e gli scrittori economici romani, Feltrinelli, 1958). KRESS Italian, 5.

Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
 
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
 
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)