WELCOME TO INVALUABLE
Be the first to know about
the latest online auctions.
Please enter a valid email address (name@host.com)
Sign Up »
PS: We value your privacy
Thank you!
 
 
Want to learn more
about online auctions?
Take a Quick Tour »
 
Invaluable cannot guarantee the accuracy of translations through Google Translate and disclaims any responsibility for inaccurate translations.
Show translation options

Lot 308: Denina Carlo. Dell'impiego delle persone. Torino: Presso Michel-Angelo Morano, 180

Libri Antichi e Rari

by FORUM AUCTIONS IN ITALY

October 27, 2016

Rome, RM, Italy

Live Auction
Sold
  • Denina Carlo. Dell'impiego delle persone. Torino: Presso Michel-Angelo Morano, 180
  • Denina Carlo. Dell'impiego delle persone. Torino: Presso Michel-Angelo Morano, 180
Looking for the realized and estimated price?

Description: Denina Carlo. Dell'impiego delle persone. Torino: Presso Michel-Angelo Morano, 1803. Due tomi in un volume in-12°(mm 97x167). Pagine XXIII, [1], 216; [2], 240. Splendido esemplare con barbe. Legatura in mezza pelle coeva, dorso liscio con titolo impresso in oro e decorato da filetti dorati. Rarissima prima edizione di questa contestata opera di Denina, stampata postuma per cura del nipote, Carlo Marco Arnaud, in quanto la censura sabauda ne aveva precedentemente vietato la pubblicazione. In effetti Denina, che terminò di scrivere già nel 1773 questo trattato contenente "tutti i provvedimenti e tutti gli ordini indirizzati all'accrescimento e al miglioramento della nazione", stampò a Firenze una prima edizione di Dell'impiego delle persone, ma Vittorio Amedeo III, "inquietato dalle istanze egualitarie intraviste nella società operosamente disciplinata che il saggio teorizzava, ne fece acquistare e distruggere tutte le copie stampate" (G. Maifreda. La disciplina del lavoro. Operai, macchine e fabbriche nella storia italiana. [Milano], Bruno Mondadori, 2007, p. 332). Si conobbe dunque il testo solo con la presente edizione del 1803. Il problema affrontato nel trattato è quello della miglior organizzazione sociale e cioè del miglior 'impiego' delle persone ai fini dell'interesse comune: il principio fondamentale, degno ancor oggi di meditate riflessioni, è quello di procrastinare il più possibile gli studi specialistici a favore di una 'compendiaria erudizione universale' che non può non avere a base le discipline umanistiche. Two volumes in one. 12° (97x167 mm). XXIII, [1], 216; [2], 240 pages. Amazing copy, uncut. Contemporary half-leather, smooth spine with gilt-tooled title and decorated by gilt fillets. Very rare first edition of this This challenged by Denina , printed posthumously for care of his nephew, Carlo Marco Arnaud , as the Savoy censors had previously prohibited publication . Indeed Denina , which finished writing already in 1773 this work containing "tutti i provvedimenti e tutti gli ordini indirizzati all'accrescimento e al miglioramento della nazione", printed in Florence one first edition of the Dell'impiego delle persone, but Vittorio Amedeo III, , "inquietato dalle istanze egualitarie intraviste nella società operosamente disciplinata che il saggio teorizzava, ne fece acquistare e distruggere tutte le copie stampate" (G. MAIFREDA. La disciplina del lavoro. Operai, macchine e fabbriche nella storia italiana. [Milano], Bruno Mondadori, 2007, p. 332). Is known so only the text of this edition of 1803. The problem addressed in the work is the best social organization that is the best 'impiego' of the people in the common interest : the main principle , still worthy of thoughtful reflections , is to delay as much as possible the specialized studies in favor of a 'compendiaria erudizione universale' that can not fail to have based the humanities disciplines.

Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
 
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
 
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)