WELCOME TO INVALUABLE
Be the first to know about
the latest online auctions.
Please enter a valid email address (name@host.com)
Sign Up »
PS: We value your privacy
Thank you!
 
 
Want to learn more
about online auctions?
Take a Quick Tour »
 
Invaluable cannot guarantee the accuracy of translations through Google Translate and disclaims any responsibility for inaccurate translations.
Show translation options

Lot 43: Quattro piatti da parata in ceramica di forma ovale con bordi sagomati. | Four parade porcelain plates, three made by Giovanni Bartolomeo Guidobono

Dalla Collezione di un Gentiluomo | The Private Collection of an Italian Gentleman | 1st session

by Casa d'aste ARCADIA

December 5, 2016

Roma, Italy

Live Auction
Sold
  •  Quattro piatti da parata in ceramica di forma ovale con bordi sagomati. | Four parade porcelain plates, three made by Giovanni Bartolomeo Guidobono
  •  Quattro piatti da parata in ceramica di forma ovale con bordi sagomati. | Four parade porcelain plates, three made by Giovanni Bartolomeo Guidobono
  •  Quattro piatti da parata in ceramica di forma ovale con bordi sagomati. | Four parade porcelain plates, three made by Giovanni Bartolomeo Guidobono
  •  Quattro piatti da parata in ceramica di forma ovale con bordi sagomati. | Four parade porcelain plates, three made by Giovanni Bartolomeo Guidobono
  •  Quattro piatti da parata in ceramica di forma ovale con bordi sagomati. | Four parade porcelain plates, three made by Giovanni Bartolomeo Guidobono
  •  Quattro piatti da parata in ceramica di forma ovale con bordi sagomati. | Four parade porcelain plates, three made by Giovanni Bartolomeo Guidobono
   
Looking for the realized and estimated price?

Description: Quattro piatti da parata in ceramica di forma ovale con bordi ondulati decorati a"famiglia del figurato"utilizzando la cromia dal bianco- turchino variamente graduata di tono.Le scene sui campi rappresentano episodi legati alla storia ed alla Bibbia.Sul primo il campo ospita il salvataggio di Mosè avvenuto da una principessa egizia. La scena è ambientata in un bucolico paesaggio con costruzioni urbane e pescatori.Evidente restauro di ricomposizione. Sul secondo il campo descrive l'episodio di Susanna e i vecchioni.La scena è ambientata in un giardino con fontana e costruzioni classiche.Questo è esente da restauri. Sul terzo troviamo l'episodio mitologico nel quale Ercole uccide l'idra in un paesaggio con costruzioni classiche.Anche questo si presenta con lievi scheggiature sul bordo.Sul quarto il campo ci racconta la conversione di Costantino per intercessione di Silvestro avvenuta sul monte Soratte.Evidenzia restauri e lacune ricostruite. Tutte le tese sono decorate allo stesso modo: girali fiorite sul davanti e serti fogliati sul retro.Stesso marchio per tutti e quattro: lanterna concessa alla fabbrica dei Grosso prima, e dei Chiodo-Peirano fin dal 1641. La manifattura dei Guidobono utilizzò il marchio della lanterna, poco oltre la metà del XVII Secolo, ed anche durante la direzione di Giovan Bartolomeo (Guidobono) detto "il prete savonese" (1654-1709), celeberrimo pittore di ceramiche, che su tre delle nostre opere, lascia le sue iniziali G. B. Bibliografia: La maiolica italiana, Electa 1958, pp. 58-59 L'amico della ceramica, Vallecchi, 1974, pp. 205-206 368 e successive cm 51x35 marcati G.B. Savona XVIII secolo, cm 51x35 | Four oval parade pocelain plates, edges decorated with the acient tecnique of "famiglia del figurato" using the white-blue vcolor scheme variously graduating color tone. The scenes depicted represent episodes linked to the history and the Bible. The first plate depict Moses' rescue by the Egyptian Princess. The scene is set in a bucolic landscape with fishmen. Visible restorations. The second plate describes the episode of Susanna and the olders. Th escene is set in a garden with a fountain and classical architectures.Thise plate is not restored. The third plate depict mythological scene of Hercules killing the Hydra monster. Anche this comes with minor chipping on bordo.The fourth plate shows the conversion of Constantine to Catholism, from Sylvester intercession occurred on Mount Soratte. On this there are small restorations and reconstructed gaps. All plates are decorated in the same way: floral spirals on the front and with leafy garlands retro. Same brand for all four: lantern used by Grosso manifature before, by Peirano since 1641. The manufacture of Guidobono used the lantern mark, in the half of the Seventeenth Century, and then by Giovan Bartolomeo (Guidobono) known as "the priest savonarese" (1654-1709), a very famous ceramics painter. Three pltes have his initials "GB" Bibliography: La maiolica italiana, Electa 1958, pp. 58-59 L'amico della ceramica, Vallecchi, 1974, pp. 205-206 368

Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
 
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
 
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)
Lot title
$0 (starting bid)