Loading Spinner

Andrea Piccinelli (1487 - 1525)

Lot 177: ANDREA PICCINELLI, DETTO ANDREA DEL BRESCIANINO SIENA CIRCA 1487-DOPO 1525

Sotheby's

November 29, 2005
Milano, Italy

More About this Item


Description

ANDREA PICCINELLI, DETTO ANDREA DEL BRESCIANINO SIENA CIRCA 1487-DOPO 1525

MADONNA COL BAMBINO E SAN GIOVANNINO

measurements note
50.5 x 41.2 cm.

olio su tavola, senza cornice

NOTE

La dolcissima Madonna con Bambino e S. Giovannino, giocata su un'originale gamma cromatica che avvicina l'opera del Brescianino all'eccentricità di Beccafumi, trova i suoi punti di forza nell'estrema eleganza della composizione e nella cura delle parti decorative, raggiungendo alti esiti di equilibrio e proporzione. I volumi delle figure, tagliate nei contorni da un segno incisivo, sono dolcemente torniti e lo stile idealizzante dei volti si rivela nello stesso tempo sensibile all'eleganza dei particolari.

Pochi sono i riferimenti documentari relativi all'attività del Brescianino, trasferitosi a Siena da Brescia insieme al padre e al fratello, anch'essi pittori, nella prima metà del Cinquecento: il primo datato 1524 riguarda l'Incoronazione della Vergine eseguita per l'altar maggiore della chiesa delle monache di S. Paolo, il secondo testimonia il pagamento del Battesimo di Cristo dell'opera del Duomo effettuato nel 1524 a favore dei fratelli Andrea e Raffaele Piccinelli. Quest'ultimo lavoro in particolare rivela caratteri vicini all'opera di Raffaello del periodo fiorentino, dimostrando come, nell'attività del Brescianino, da subito influssi fiorentini si innestano sulla base senese, dando vita a uno stile composito che coniuga i più aggiornati risultati senesi con le innovazioni dei primi esponenti del manierismo.

Request more information

Old Master Paintings

by
Sotheby's
November 29, 2005, 12:00 AM EST

Milano, Italy

For Sale from Sotheby's