Lot 578: CENNI STORICO-STATISTICI INTORNO ALLA NUOVA SALINA DI S. FELICE IN VENEZIA FONDATA DAL CAV. CARLO ASTRUC (…)

22h 0m 53s left Refresh page

Est: €450 - €675
€450 0 bids
Bid

Auction Affair s.r.l.

April 27, 2018, 7:00 AM GMT
Martina Franca, Italy
Timed Auction
Register to bid
0 saved

Description: Titolo: CENNI STORICO-STATISTICI INTORNO ALLA NUOVA SALINA DI S. FELICE IN VENEZIA FONDATA DAL CAV. CARLO ASTRUC” - MEMORIA DEL DOTT. NICOLO ERIZZO, SOCIO DI VARIE ACCADEMIE, INTORNO AL PROGETTO DEL CAV. CARLO ASTRUC, FONDATORE DELLA SALINA DI S. FELICE IN VENEZIA, RELATIVO AD ALCUNE NUOVE FABBRICHE NAZIONALI DA ATTIVARSI NELLE PERIFERIE DELLE VENETE LAGUNE - Autore: Erizzo Nicolò Federico Descrizione: 4 opere legate in unico volume (23 p.; 93, [1] p.; 46 p.; 23 p.; [4] c. di tav. rip.), 24 cm, mezza pelle coeva con dorso a quattro nervi e titoli oro. Anno: 1863 (la prima) - 1854 le altre. Editore: P. Naratovich e G. Antonelli, Venezia - Società degli annali universali; Milano. Note: Legato con: ”FEDERIGO, Federico. Delle antiche e delle nuove saline veneziane: cenni storico-tecnologici Venezia”; Legato con:”TOMASONI, Giovanni. Della Salina di S. Felice nelle lagune di Venezia”; INSIEME DI OPERE RARISSIMO, a fine volume sono rilegate quattro grandi tavole incise su carta pesante dell’ing. Vincenzo Ferrari e incise da Nolla FINEMENTE ACQUARELLATE A MANO DA MANO ESPERTA con varia e bellissima gamma di colori: Plan general de la concession et situation relative de la saline dans la lagune de Venise: 64x45 cm; Batiments de la saline de Venise: 64x45 cm; Project d’une fabrique d’acide sulfurique de sulfate de soude de soude artificielle et de sel de soude: 74x60 cm; Project d’une fabrique de de savon et d’huile: 64x43 cm. Esse non portano data ma sicuramente sono della medesima epoca delle opere contenute nel volume. La Salina è un’isola (30.730 m²) della Laguna Veneta nord-orientale, posta nei pressi di Lio Piccolo. Fu parte di Ammiana, importante centro nell’Alto Medioevo poi decaduto e scomparso. Nell’899 i frati del monastero di Santo Stefano di Altino, in fuga dagli Ungari, vi fondarono il nuovo convento dei Santi Felice e Fortunato. Verso la metà del XV secolo le mutate condizioni ambientali costrinsero anche gli ultimi monaci rimasti a stabilirsi a Venezia (dove fondarono il chiostro di San Filippo e Giacomo). Nel 1844 l’isola, allora denominata Motta di San Felice, venne scelta come sede di una salina. L’importante impianto fu completato nel 1857 e durante i lavori riemersero le fondazioni dell’antica pieve. Nel 1913 la salina cessò di funzionare e la zona fu abitata da alcune famiglie contadine che si dedicarono all’orticoltura e alla pesca. Di nuovo abbandonata nel secondo dopoguerra, nel 1992 è stata recuperata da privati per svolgervi attività agrituristiche e ittiche. DA VEDERSI.
Condition Report: Buono, ordinari segni d'uso e del tempo, timbro privato alla sguardia.
Request more information

Payment

Accepted forms of payment: American Express, MasterCard, Paypal, Visa, Wire Transfer
Shipping: Shipping costs are borne by the buyer
Buyer's Premium
25.0%
From: To: Increment:
€0 €99 €10
€100 €499 €50
€500 €999 €100
€1,000 €1,999 €200
€2,000 €4,999 €250
€5,000 €9,999 €500
€10,000 €19,999 €1,000
€20,000 €49,999 €2,000
€50,000 €99,999 €5,000
€100,000+ €10,000
Shipping Terms: Shipping costs are borne by the buyer
View full terms and conditions

Auction at a Glance

Books, Manuscripts, Ancient Engravings

by
Auction Affair s.r.l.
April 27, 2018, 7:00 AM GMT Timed Auction

Martina Franca, Italy